Search
Zapp: il seme del G-funk. - Superpista
fade
7147
post-template-default,single,single-post,postid-7147,single-format-standard,theme-averly,cookies-not-set,eltd-core-1.3,woocommerce-no-js,averly child-child-ver-1.0.1,averly-ver-1.7,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,eltd-mimic-ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,eltd-main-style1,eltd-disable-fullscreen-menu-opener,eltd-header-standard,eltd-sticky-header-on-scroll-down-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-,eltd-fullscreen-search eltd-search-fade,eltd-disable-sidemenu-area-opener,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Zapp: il seme del G-funk.

Molti conoscono i Daft Punk, 2pac, Dr. Dre, Snoop Dogg, Bruno Mars e tutta quella roba lì; ma in pochi conoscono, almeno in Italia, gli “Zapp”.

Il gruppo musicale “Zapp” si è formato a Cincinnati (Ohio) nel 1980; era un’impresa familiare elettro-funk composta dai fratelli Roger (frontman del gruppo), Larry, Lester e Terry (soprannominato “Zapp”) Troutman, anche se al loro interno hanno collaborato artisti come il bassista Bootsy Collins.

Il gruppo era noto per l’innovazione e l’avanguardia delle strumentali: vennero da loro introdotti nel funk, per la prima volta, la Talkbox (elemento contraddistintivo della loro musica) e la drum machine Roland TR 808.

Il primo album, “Zapp” (1980), riscontrò un buon successo nell’allora panorama musicale statunitense con la hit “More bounce to the ounce”; tale traccia fu campionata nel 1988 dagli EPMD con you gots too chill e utilizzata come soundtrack del film “L’odio” (1995). 

Altri brani che riscontrarono un discreto successo furono “Computer Love” (1983, soundtrack del film “Menace 2 Society”) e “California Love”, campionata da Dr.Dre e 2pac per il brano omonimo del 1996. 

Sempre negli anni 80, nei quartieri degradati della California, nascevano i primi complessi Gangsta rap (tra questi, gli N.W.A.) composti dalle gangs quali Bloods e Crips, che diedero vita alle sonorità westcoast; per fare ciò, vennero scelti e campionati i pezzi degli “Zapp”, facendoli entrare di diritto nella galassia hip hop e, di conseguenza, nel mondo della Breakdance.I membri di spicco del gruppo, Larry e Roger Troutman, morirono nell’aprile del 1999 a seguito di una tragedia: Larry, per motivi personali, sparò al fratello Roger in uno studio di registrazione a Dayton. Successivamente, Larry, si suicidò, ponendo una fine drammatica alla sua carriera. 

I componenti rimasti del gruppo, nel 2018, hanno pubblicato l’album Zapp VII: Roger & friends; tra gli artisti presenti, figura il nome di Snoop Dogg e Bootsy Collins, già citato prima.

Domenico Arcudi | Campo Calabro

Domenico Arcudi

domenico.arcudi@superpista.it

Classe 1995, vive a Reggio Calabria, attualmente è specializzando in programmazione e gestione delle politiche sociali. Laureato in scienze sociali, Arcudi gestisce attualmente un "think tank virtuale" denominato "a clockwork bergamot", incentrato su una rivalutazione della Calabria.

Follow: