Search
About | SuperPista – Superpista
fade
6765
page-template,page-template-full-width,page-template-full-width-php,page,page-id-6765,theme-averly,eltd-core-1.3,woocommerce-no-js,averly child-child-ver-1.0.1,averly-ver-1.7,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,eltd-mimic-ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,eltd-main-style1,eltd-disable-fullscreen-menu-opener,eltd-header-standard,eltd-sticky-header-on-scroll-down-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-dark-header,eltd-fullscreen-search eltd-search-fade,eltd-disable-sidemenu-area-opener,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive,aa-prefix-super-
About Superpista
SuperPista nasce dalla passione di un gruppo di giovani automobilisti e collezionisti italiani,
che sanno anche scrivere o progettare
logo sito superpista
Autori

ENRICO FUMIA

Enrico Fumia, 16 maggio 1948, è una colonna portante del Car Design. Autore di pezzi pregiati, come l’Alfa Romeo 164, la Ferrari F90 e la Lancia Y, premiata al Car Design Awards 1996, è stimato e riconosciuto dal Giappone agli Stati Uniti. Progettista a tutto tondo, spazia dall’arredamento di Lusso, al Food Design, con uno stile sempre riconoscibile.

enrico.fumia@superpista.it

Leggi articoli
Enrico Fumia - Ferrari F90 Pininfarina - Foto © Alessandro Barteletti

DOMENICO BORRESCIO

Ciao a tutti mi presento sono Domenico, un giovane ragazzo di 18 anni con la malattia delle auto storiche e dei motori, abito in Calabria in un paesino di nome Lungro in provincia di Cosenza, spero tanto che i mie articoli vi piacciano.

domenico.borrescio@superpista.it

Leggi articoli
IMG_20200203_175116

ALESSANDRO GIURELLI

Nasce a Frascati nel 1993, l’anno in cui Larini e la sua 155 TI stracciavano l’invincibile armata Mercedes a
casa propria, nel campionato DTM. Lancista convinto, non ha vissuto l’epopea rallystica della Delta
Integrale, ammalandosi di nostalgia precoce già nei primi anni di vita. Appassionato di automobili, colma le
lacune del suo garage riempiendo di macchinine le vetrine di casa. Ha una laurea in economia ma non sa
dove metterla perché ha finito lo spazio sulle mensole.

alessandro.giurelli@superpista.it

Leggi articoli
20160908_171538 (1)

MICHELE SANSONE

Pugliese, classe ’92. Inguaribile amante del passato e follemente appassionato di qualunque mezzo di trasporto, oltreché di design industriale.

Laureato in giurisprudenza, adoro scrivere. Anche delle mie passioni.

michele.sansone@superpista.it

Leggi articoli
Michele Sansone

ANGELO RAFFAELE PELILLO

Nato nel luglio 1970. Svolge la professione di avvocato a Teramo, prevalentemente nei campi del diritto amministrativo, civile e sportivo.
Già presidente della Commissione Etica dell’Automobile Club d’Italia dal 2017 e” Presidente Commissione Energie Alternative presso A.C.I. Sport e dal marzo del 2020 Vice Presidente commissione mondiale energie alternative (ENECC), presso la Federazione Internazionale dell’Automotive.

È spesso componente di Collegi Arbitrali presso la Federazione Italiana Pallacanestro. Ha scritto in tema di ambiente, beni culturali, appalti e ordinamento sportivo. Ha una passione enorme per tutto xio che abbia un motore,  soprattutto se “datato”, come conferma la corposa raccolta di riviste, monografie e pubblicazioni sul tema,  che ha collezionato.

ar.pelillo@superpista.it

Leggi articoli
Angelo Raffaele Pelillo

ENZO BOLLANI

Enzo Bollani nasce a Milano in una sera di maggio del 1981, quindi può definirsi un Youngtimer.Progettista, Musicista e organizzatore, ha esordito nel 1997 nel mondo della Televisione e della Discografia, lavorando principalmente in Rai e con artisti del calibro di Adriano Celentano, Lucio Dalla e David Bowie.Avrebbe voluto essere Architetto a tutti gli effetti, ma al momento disegna biciclette.Opera principalmente a Milano, ma è costantemente in movimento. Ha inventato questo simpatico sito, oltretutto. Se lo stai leggendo, spero ti piaccia.

enzo.bollani@superpista.it

Leggi articoli
Enzo Bollani | Autore

ANTONIO CABRAS

Nasce a Sassari nel 1980 e subito dopo gli viene diagnosticato l’autismo. Ma fraintende, e così comincia a disegnare automobili a tutto spiano dimenticandosi di imparare a parlare. Laureatosi per sbaglio in giurisprudenza, capisce appena in tempo che è meglio essere ricordati per una vignetta sulla Fiat Duna che non per una causa rovinosamente persa.

antonio.cabras@superpista.it

Leggi articoli
Antonio Cabras | Autore

NICOLA BALDUCCI

Alias rocket_baldu. Romagnolo con annessi e connessi, visceralmente appassionato di tutto ciò che ha un volante ed un rombo pazzesco. Agente di commercio e pilota a tempo perso (ma speso bene). Tifoso del Cesena e sciatore fin da bimbo, buongustaio di provincia. Divoratore in tenera età di Topolino, Ruoteclassiche ed Automobilismo d’epoca. Grazie alla mamma amo l’arte, grazie al babbo sono sarcastico. Empatia, cultura e piadina i capisaldi. Corro per guidare, non sempre per vincere.

nicola.balducci@superpista.it

Leggi articoli
Nicola Balducci

ANDREA TODINI

Sono nato nel 1990 a Roma, ma non vivrò nella capitale fino al mio Ventiduesimo compleanno. Fino a quel momento vivrò in un piccolo paese di provincia.
La passione per le auto mi è venuta quasi subito, ricordo ancora il primo modellino regalatomi una Porsche 356 Bburago di colore nero. Durante la mia crescita non ci sono auto speciali degne di nota tranne Tre la Kadet 1.8 diesel di mio padre che aveva il brutto vizio di mangiare i fusibili, la Punto JTD(188 ‘99) con la quale ho iniziato a fare le prime scorribande, ma più di tutte lei una Ritmo 60cl Azzurra, prima serie e con i cerchi in lamiera con le 4 strisce nere con la quale mi accompagnavano all’asilo.
Un giorno non trovandola fu un colpo per me sapere che era stata rottamata, la adoravo e più di tutto adoravo il suo paraurti posteriore con i fari integrati.
Comunque passano gli anni e a scorrazzarmi ci pensava il nonno con il suo 126bis a liquido vettura adorabile, anche se fumantina, mi ha accompagnato fino ai 14 anni circa.
Io nel frattempo crescevo e con me le mie passioni le auto, la meccanica e la tecnica.
Ovviamente a 16 anni l’unico modo di approcciare e approfondire tali argomenti è smanettare con il cinquantino e così feci fino la fine dei studi, ovviamente con il motorino si era aggiunta anche la passione per le due ruote che non mi ha più lasciato.
Finiti i studi mi do da fare, l’obbiettivo è instradare le mie passioni per far sì “di non lavorare nemmeno un giorno” e così feci, tra varie peripezie ed equilibrismi riesco, dopo aver a poco poco abbandonato i studi,(ho giurato a me stesso che li riprenderò) ad entrare in una delle più longeve officine romane.
Questa azienda è nel settore da più di 70 anni, nei quali ha raccolto moltissimi premi e riconoscimenti.
In questo magico posto tutte le mie passioni riescono a trovare sfogo e sazietà riuscendo a mettere mano, anche se in alcuni casi solo come assistente, su vetture che non avrei mai creduto di vedere come il 131 volumetrico Abarth con il suo particolarissimo propulsore.
Quella fu un’esperienza che mi lasciò il segno e della quale conservo, come ricordo ancora oggi, la logora cinghia della distribuzione.
Ad oggi da professionista posso dire che la meccanica e l’amore che nutro per le auto classiche o Youngtimer è incommensurabile e non saprei rinunciarci
Comunque essendo nato a Novembre non è colpa mia se il marchio sportivo che prediligo è lo scorpione…per di più lo scudetto ha perfino i stessi colori della mia città.

andrea.todini@superpista.it

Leggi articoli
Andrea Todini

DARIO MONTRONE

Quando ero bambino, leggevo soprattutto…TOPOLINO! Si, perché stando alle biografie di giovani e saccenti giornalisti del settore auto, loro erano già avanti per poter leggere i fumetti ed entravano nelle edicole solo per comprare riviste specializzate, in quanto esseri superiori e destinati solamente per questo ad intraprendere la via del giornalismo automobilistico. Per quanto riguarda il sottoscritto, Dario Montrone da Conversano (BA), potrei raccontare tante vicissitudini, ma mi limito a dire che ho cominciato a scrivere di auto sul web nel 2001, ai tempi del liceo. L’attività di giornalista freelance, tuttavia, è iniziata ufficialmente nel 2009, poco dopo la laurea in Marketing & Comunicazione. Essendo molto interessato alle auto d’epoca, ho scritto due libri sull’argomento: “Auto Storiche Italiane” e “Auto Europee Anni ‘80”. Per il resto, cerco di divertirmi con altri hobby, come mototurismo e modellismo.

dario.montrone@superpista.it

Leggi articoli
Dario Montrone

FILIPPO ZANONI

Auto, moto e design. Tre mondi che si sono sempre intrecciati nella mia vita professionale. Giornalista pubblicista dal 2004 e professionista dal 2009, ho lavorato nella redazione de “La Manovella” (rivista ufficiale dell’Automoclub Storico Italiano) dall’agosto del 2002 a luglio 2016.

Durante questi 14 anni ho accumulato una grande esperienza facendo interviste e scrivendo molti articoli relativi alla storia dell’automobile, delle moto e dei loro protagonisti. Ho scritto tanti articoli biografici su piloti e designer, cercando sempre di far risaltare anche le loro gesta e opere meno conosciute, con una stile di scrittura fluido ma vivace. Collaboro dal 2015 anche con il blog Autologia, scrivendo articoli che riguardano l’attualità del mondo dell’auto. Sono un piccolo collezionista di veicoli youngtimer (sia auto sia moto): nel mio garage c’è una Fiat Barchetta del 2002 e una Ducati Monster 900 S del 2000. Ma il cuore è a 2 tempi: ho anche due Vespa anni ‘80. Una delle due mi ha portato in mezza Europa e negli Stati Uniti. E’ stato grazie a lei che ho scoperto il mio avvenire. 

filippo.zanoni@superpista.it

Leggi articoli
Filippo Zanoni

CORRADO SAMBROTTA

Nato nel gennaio 2001.  Appassionato sin da piccolo di modellismo e motori, studia Ingegneria del Veicolo a Modena, ma porta la sua cittadina Vasto nel cuore. Anche suo nonno Corrado collezionava automobiline, sarà il nome ad averli portati ad avere questa passione?

corrado.sambrotta@superpista.it

Leggi articoli
Corrado Sambrotta
Fiato 500

“In tutte le questioni di vitale importanza, lo stile, e non la sincerità, è ciò che conta”

OSCAR WILDE